Lega Nord Locate


  • Benvenuti sul sito ufficiale della sezione di Locate di Triulzi della Lega Nord - Lega Lombarda.

    Sole delle Alpi
  • Calendario

    aprile: 2010
    L M M G V S D
    « Mar   Giu »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    2627282930  
  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.



    Locandine



NO all’inceneritore!

Posted by Dario Febelli su 13 aprile 2010

Riportiamo il comunicato stampa del Sindaco di Opera Ettore Fusco sulla possibilità di costruire un inceneritore al confine sud di Milano:

“Opera, 9 aprile 2010
Oggi abbiamo appreso che Amsa ha depositato in Regione la domanda per l’approvazione di un
nuovo impianto di smaltimento rifiuti sul territorio comunale di Milano al confine con il Comune di
Opera.
Siamo perplessi per questa scelta di considerare il Parco Agricolo Sud Milano sede idonea
all’installazione di un impianto per incenerire i rifiuti e restiamo fiduciosi affinché la Regione
Lombardia valuti negativamente la scelta di Amsa e respinga la sua richiesta.
Ricordiamo quindi al Presidente Formigoni che il sud Milano vive di agricoltura e che l’inceneritore
ne danneggerebbe irreversibilmente le caratteristiche.
Il sud Milano, ed in particolare Opera, hanno già dato molto in tema di sacrifici per l’interesse
pubblico ed a tal proposito ricordiamo la presenza della tangenziale, del carcere, dei vicini
depuratori e soprattutto sottolineiamo la presenza di una rete viaria insufficiente a supportare anche
il solo traffico locale a causa di una Provincia che non amplia la Valtidone e del Comune di Milano
che non provvede al raddoppio della Via Ripamonti.

Il Parco Sud verrebbe violentato da un inceneritore che ne snaturerebbe le peculiarità e questo non
può che andare contro i principi che muovono il direttivo del Parco stesso, proprio mentre si
approntava un marchio doc, la Provincia di Milano, che gestisce la riserva naturale, e la Regione
Lombardia che ne norma le attività.
L’intera comunità operese, dopo anni di pettegolezzi sul possibile inceneritore situato proprio al
confine con Milano, ha già espresso una sua posizione negativa tramite le amministrazioni comunali
succedutesi nel tempo e con raccolte di firme rappresentative di una buona parte della popolazione.
Qualora il Presidente Formigoni fosse sordo alle nostre richieste ci appelleremo al Presidente del
Consiglio affinché sia ponderato con maggiore attenzione e senso di responsabilità il sito per nuovi
insediamenti invasivi come gli inceneritori.
Il Sindaco di Opera Ettore Fusco”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: