Lega Nord Locate


  • Benvenuti sul sito ufficiale della sezione di Locate di Triulzi della Lega Nord - Lega Lombarda.

    Sole delle Alpi
  • Calendario

    novembre: 2017
    L M M G V S D
    « Nov    
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  
  • Disclaimer

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.



    Locandine



Tesseramento 2010

Posted by Dario Febelli su 1 febbraio 2010

 

Perchè tesserarsi alla Lega Nord?
Prendere la tessera è un gesto per avvicinarsi e sostenere in prima persona il nostro movimento: un modo per entrare a far parte di una grande e sempre più numerosa famiglia, i cui componenti desiderano migliorare la società e i posti dove vivono.

Cosa implica essere tesserato?
Ciascun tesserato ha il dovere (ma sempre più spesso il piacere) di divulgare i principi del suo movimento. Inoltre può partecipare attivamente a tutte le manifestazioni o incontri orgaizzati sul territorio.

Come posso tesserarmi?

Basta scrivere una mail :  leganordlocate@gmail.com

Quanto costa la tessera?

La tessera da socio sostenitore costa 10 euro e ha validità annuale.

Cosa significa essere un sostenitore?

In genere il sostenitore è un simpatizzante che vuole aderire al nostro movimento senza però dover partecipare alla vita politica locale. Sostiene quindi la sua sezione ed è libero di partecipare o meno alle riunioni o alle iniziative organizzate.

Annunci

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Davide Boni – Programma per la Lombardia

Posted by Dario Febelli su 30 gennaio 2010

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

On. Manuela Dal Lago – Il punto della situazione

Posted by Dario Febelli su 29 gennaio 2010

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

UDC: “Casini ispirandosi a Craxi dimostra di vivere ancora nella prima repubblica. Ma con i due forni si scotterà…”

Posted by Dario Febelli su 19 gennaio 2010

“Finalmente Casini ha parlato chiaro.

Sulla base delle sue dichiarazioni abbiamo capito dove abbia trovato l’ispirazione per la sua strategia politica per le Regionali: è quella dei di Craxi e dei Socialisti della Prima Repubblica.

Anche i Socialisti di oggi hanno fatto una scelta di campo, pur dividendosi,  accettando il bipolarismo, mentre lui vive ancora nella Prima Repubblica.
Ma con i due forni, che in questo momento rischiano di diventare uno o nessuno, alla fine si scotterà…”

Lo afferma  il senatore Roberto Calderoli, Ministro per la Semplificazione Normativa e Coordinatore delle Segreterie Nazionali della Lega Nord.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Convocazione Consiglio Comunale

Posted by Dario Febelli su 5 gennaio 2010

Giovedì 7 Gennaio alle ore 21 presso il CENTRO POLIFUNZIONALE di Via Calori è stato convocato il Consiglio Comunale con il seguente ordine del giorno:

  1. Comunicazioni del Sindaco.
  2. Approvazione modifiche ed integrazioni al regolamento degli orti comunali.
  3. Approvazione modifica art. 53 Regolamento del Consiglio e delle Commissioni Consiliari.
  4. Approvazione Regolamento per l’utilizzo di nuovi spazi culturali in edifici di proprietà dell’amministrazione comunale.
  5. Modifica ed integrazione al regolamento di videosorveglianza.
  6. Convenzione di Attuazione Piano Particolareggiato CB4 “Cascina Albaredo” – Proroga dei termini convenzionali.
  7. Mozione dal titolo “Per la valorizzazione della nostra identità culturale e per l’esposizione del crocefisso nelle scuole e negli uffici aperti al pubblico” presentata dal Gruppo Consiliare “Popolo della Libertà”.
  8. Risposte alle interpellanze presentate dal Gruppo Consiliare “Popolo della Libertà” inerenti la “pubblicazione di incarichi esterni” e “Democratica informazione per i cittadini di Locate di Triulzi”.

Posted in Consiglio Comunale | Leave a Comment »

Auguri Natale 2009

Posted by Dario Febelli su 22 dicembre 2009

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »

Calderoli – “CDM approva il federalismo demaniale. Una rivoluzione copernicana!”

Posted by Dario Febelli su 17 dicembre 2009

“E’ stato approvato nella seduta odierna del Consiglio dei Ministri il primo decreto attuativo del federalismo fiscale, riguardante l’introduzione del cosiddetto federalismo demaniale.

Si tratta della prova provata che il federalismo fiscale lo stiamo facendo sul serio.

Con il federalismo demaniale si rivoluziona la logica per cui, oggi, esistono beni di cui non si interessa nessuno: così finisce la ‘mano morta’ ovvero il patrimonio abbandonato e improduttivo.

Con il federalismo demaniale, infatti, la proprietà di questi beni passa ai territori che hanno la competenza e la capacità di valorizzarli nell’interesse dei cittadini.

Per fare un esempio concreto una caserma dimessa, attraverso una variante urbanistica, potrà quintuplicare, o persino decuplicare, il suo valore, diventando un albergo, una scuola o un impianto polifunzionale.

In questo modo si produce ricchezza per i cittadini, sfruttando beni che, altrimenti, resterebbero improduttivi.

In conseguenza di questa riforma una massa di beni, del valore di qualche miliardo di euro, oggi di proprietà dello Stato, passerà a Comuni, Province e Regioni.

Gli enti locali che ricevono tali beni dovranno, però, indicare sui propri siti internet i processi di valorizzazione cui intendono sottoporli, garantendo così un procedimento assolutamente trasparente e sotto gli occhi di tutti.

Un’amministrazione dello Stato che, viceversa, non vorrà trasferire un proprio bene al territorio dovrà pubblicamente indicare e motivare le ragioni per cui lo trattiene in proprietà.

Grazie al federalismo demaniale finisce quindi l’era del patrimonio inutilizzato o sottoutilizzato.

Le nuove entrate per comuni, province e regioni, pertanto, non saranno più generate soltanto da nuove tasse ma dalla capacità da parte degli stessi enti locali di gestire con modernità ed efficacia questi beni.

I beni culturali, infine, verranno salvaguardati.

La logica del federalismo demaniale è quella di attribuire la proprietà dei beni a chi dimostra di saperli meglio valorizzare, dunque non si tratterà di un trasferimento alla cieca.

I beni demaniali che verranno trasferiti agli enti locali non sono soltanto immobili, ma tante altre cose oggi sottoutilizzate o sottovalorizzate, che passeranno agli enti territoriali in grado di valorizzarli adeguatamente a vantaggio della gente”.

Lo afferma il senatore Roberto Calderoli, Ministro per la Semplificazione Normativa e Coordinatore delle Segreterie Nazionali della Lega Nord

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Petizione popolare per il mantenimento dei crocifissi

Posted by Dario Febelli su 25 novembre 2009

La sezione di Locate della Lega Nord ha organizzato per :

* Sabato 28 mattina in piazza mercato
* Domenica 29 mattina in piazza della Chiesa

la raccolta firme per il mantenimento dei Crocifissi nelle aule scolastiche e negli edifici pubblici.

Vi aspettiamo numerosi!!!

Posted in Gazebo | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Calderoli – Crocifisso: “Gesto odioso e blasfemo da parte di un professore. “

Posted by Dario Febelli su 24 novembre 2009

In relazione all’episodio, riportato da un quotidiano locale, avvenuto alcuni
giorni fa in una scuola superiore di Lecco, dove un professore avrebbe staccato
dal muro e gettato nel cestino per i rifiuti il crocifisso, il ministro per la
Semplificazione Normativa, sen. Roberto Calderoli, si è rivolto al ministro per
l’Istruzione, on. Maria Stella Gelmini, per richiedere un suo intervento nei
confronti del suddetto professore responsabile dell’accaduto.

“Il gesto commesso da questo professore – osserva a riguardo il ministro
Calderoli – per quanto mi riguarda è assolutamente odioso e blasfemo, in quanto
non si è limitato soltanto a rimuovere il crocifisso dal muro ma lo ha
addirittura gettato nel cestino per i rifiuti.

Ma, al di là della posizione personale, e delle implicazioni religiose, esiste
una legge ed i professori dovrebbero essere di esempio in positivo e certamente
non in negativo nei confronti dei loro giovani studenti, ovvero di quei ragazzi
che gli vengono affidati per curare la loro fomazione”.

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: | 1 Comment »

SMS CONSUMATORI – L’INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEI CITTADINI

Posted by Dario Febelli su 10 novembre 2009

tratto da http://www.lucazaia.it

Mettiamo a disposizione dei cittadini un servizio sempre più efficiente, rapido e utile perché possano controllare effettivamente cosa portano in tavola e a che prezzo. Diffondere una maggiore consapevolezza sull’importanza della spesa, in un momento di crisi quale quello che stiamo attraversando, è un obiettivo importante. Per questo, come farebbe un qualunque manager e ancor più deve fare un manager della cosa pubblica, abbiamo voluto sfruttare tutte le possibilità che la tecnologia e l’innovazione ci mettono a disposizione. E innovazione, oggi, fa rima con web e smart phone.

Oggi il servizio SMS consumatori sbarca sull’IPhone, l’applicazione sarà scaricabile da iTunes al seguente link: http://itunes.apple.com/it/app/sms-consumatori/id337909514?mt=8

Il servizio Sms consumatori, fornito dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, è completamente gratuito e consente di ricevere in tempo reale le informazioni sui prezzi di più di 80 prodotti alimentari, sia andando sul sito http://www.smsconsumatori.it sia digitando sul cellulare il numero 47947. Inserendo il nome del prodotto d’interesse si ricevono all’istante le informazioni sulla filiera dei prezzi, suddivisi per area geografica.

Dal 21 aprile del 2008, giorno di avvio del servizio, ad oggi, sono stati 3.501.450 gli SMS di richiesta. Sono molto soddisfatto della risposta dei consumatori: i numeri equivalgono a una promozione a pieni voti di un servizio che non solo aiuta i cittadini ad orientarsi nella selva dei prezzi, ma consente anche di segnalare eventuali anomalie e combattere le speculazioni ad ogni livello.

Altro aspetto rilevante del sito è che permette di fare una spesa virtuale ottenendo l’indicazione di quanto si dovrebbe spendere se i prezzi medi fossero rispettati. Il borsino della spesa invece, con grafici e dati, indica l’andamento dei prezzi ed è aggiornato ogni settimana. SMS consumatori, che è in assoluto la prima applicazione ministeriale italiana su iPhone, è un esempio pratico di come l’applicazione dell’innovazione al quotidiano aiuti considerevolmente la vita dei cittadini. Ecco perché questo servizio ha ottenuto il plauso di importanti realt&! agrave; internazionali, come il Netexplorateur, che ha inserito il sito, unico esempio italiano, fra i più innovativi e utili del 2009, capace di avere un sicuro impatto sia economico che sociale.

Inoltre insieme ad SMS consumatori, dal cellulare sarà possibile consultare il sito Agricoltura Italiana Online, la rivista telematica del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, consultabile collegandosi a http://www.agricolturaitalianaonline.gov.it.

È infatti disponibile mobile.aiol.gov.it, una versione del sito graficamente semplificata e pensata per la consultazione attraverso terminali mobili. La “liquidità” è un accorgimento che consente infatti al sito di adattarsi alle dimensioni del display sul quale viene visualizzato, facilitandone la navigazione e la fruizione.

Posted in Uncategorized | Leave a Comment »